It is currently Wed 28/Jun/2017 2:46


Post a new topicPost a reply Page 1 of 1   [ 2 posts ]
Author Message
PostPosted: Thu 27/Feb/2014 14:13 

Joined: Wed 23/Oct/2013 19:29
Posts: 9
Salve a tutti e saluti nel nome del Signore Nostro, Il primo ed il terribile giudice di tutti noi;

Stavo ragionando sulla canonicità del libro di Enoch, che come tutti sappiamo, è accolto solo nella bibbia etiope (parlo di quello vero, non quello slavo).

E' evidente per noi in I&I che il libro è canonico e verità poichè inserito riconosciuto anche da Sua Maestà, ma, volevo trovare delle prove bibliche, ovvero delle referenze contenute in altri libri, ritenuti canonici anche dalle altre confessioni cristiane.
Fermo restando che il libro di Enoch è pieno di profezie sul messia, profezie che poi si ritrovano compiute nella bibbia, cercavo il "contrario", ovvero, la bibbia che citasse Enoch come testo non apocrifo.

Esistono diversi passi, dove Enoch viene citato, ma secondo me quello che spazza via OGNI sorta di dubbio è il seguente:

Code:
Giuda 14

Ebbene, per loro profetizzò anche Enok, il settimo da Adamo, dicendo: «Ecco, il Signore è venuto con le sue sante miriadi, 15 per far giudizio contro tutti e per convincere tutti gli empi di tutte le opere d'empietà che hanno commesso empiamente e di tutte le parole offensive che gli empi peccatori hanno proferito contro di lui».


Questo passo che Giuda cita è direttamente preso dal LIBRO DI ENOCH e non si trova in altre parti della bibbia, a differenza per esempio, delle citazioni di Paolo, le quali sono presenti nel vecchio testamento.
Facendo un semplice ragionamento, si deduce che:

A) Al tempo di Gesù Cristo, si leggeva il libro di Enoch.
B) Che questi era considerato veritiero e non apocrifo, altrimenti non sarebbe stato citato.

Sono altresì convinto che le citazioni di Paolo, sull'Ascensione di Enoch non derivino solo dal vecchio testamento... ma che lui come tutti gli altri apostoli lessero quel libro.

Non che servisse un'ulteriore conferma, dopo quella gia data dal Re stesso, ma è comunque edificante, trovare conferme, anche nell'edizioni della Bibbia usata nelle chiese occidentali....

Benedizioni in HIM


Top
 Profile  
 
PostPosted: Fri 28/Feb/2014 12:57 

Joined: Thu 30/Jan/2014 0:10
Posts: 19
La canonicità del Libro di Enoch viene difesa anche da Tertulliano nel De Cultu Feminarum, tra i latini. Questo attesta la sua importanza e diffusione nella prima Cristianità.

Il Libro di Ienok è il primo che è stato dato all'umanità, poichè a lui fu rivelato il Mistero della Scrittura. Il libro fu poi affidato a Noè e custodito nell'Arca, costituendo così la Rivelazione Scritta e la Legge sino a Mosè.

Il Libro di Ienok si trova in forma integrale soltanto in Etiopico, ed è nascosto ed adombrato proprio come il Profeta.

Il Profeta che piacque a Dio e "non si trovò più" è immagine dell'Occultamento del Re.

Blessed Love Ras Lion, grazie dei buoni contributi.

Jah Vive


Top
 Profile  
 
Display posts from previous:  Sort by  
Post a new topicPost a reply Page 1 of 1   [ 2 posts ]


Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 0 guests


You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum

Search for:
Jump to:  
cron



Free phpBB hosting by ProphpBB | Powered by phpBB | Report Abuse | Privacy